© 2019 arsetlabor
image-818

L'AltroFestival

 V edizione

facebook
twitter

Federica Giani

350609536222081848035191888702075890565120o

Federica Giani, nata a Salerno nel dicembre 2001, è stata avviata allo studio del violino nel 2009 da Emilia Gavaruzzi e ha proseguito sotto la guida di Stela Thaci. Attualmente è allieva di Alessandro Ferrari nel Triennio accademico dell’Istituto Superiore di Studi musicali “A. Peri” di Reggio nell’Emilia. Dal 2012 frequenta, come allieva effettiva, i corsi annuali di perfezionamento tenuti da Dejan Bogdanovich.  Ha inoltre seguito corsi di musica da camera con Antonello Farulli e masterclass di musica da camera e Fenomenologia della musica tenuti da Christa Bützberger nell’ambito dell’Altro Festival di Perugia.
È risultata vincitrice nel 2° Concorso nazionale “Città di Guastalla” (2° premio); nel 10° Concorso internazionale “Luigi Zanuccoli” (2° premio); nel XV Concorso internazionale “Un Po di note” di Occhiobello (primo premio assoluto) e nel VII Concorso internazionale “A. Salieri” di Legnago (3° premio); nel 2017 ha ottenuto una menzione speciale nel Concorso “Premio Alberghini” di Bologna.
Si è esibita come solista in manifestazioni e concerti in varie città italiane, con una partecipazione al 40° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, come violino concertante nell’esecuzione della Suite da Pollicino di Hans Werner Henze. Dal 2016 collabora con l’associazione Ars et Labor di Perugia fondata dalla pianista Christa Bützberger, con la quale ha eseguito i Quintetti di Schumann e di Dvořák e il Quartetto di Mozart K493 in Italia (Perugia, Palazzo della Penna; Bologna, Università degli Studi) e in Francia (Festival européen Bord de Cisse).
Nel novembre 2018 ha ottenuto il secondo premio nel “Crescendo International Music Competition” accedendo così alla manifestazione conclusiva che si è svolta nella Carnegie Hall di New York nel febbraio 2019.
Suona un violino del liutaio cremonese Rosario Salvi (2013).

Create a website